Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Qualche imprecisione, piccola come loro, per Sofia Raffaeli (15.550 – D. 7.800 E. 7.750) ed Eva Swahili Gherardi (15.000 – D. 7.400 E. 7.600) alle clavette. Una prova comunque buona anche per Anna Paola Cantatore(15.550 – D. 7.800 E. 7.750) e Talisa Torretti (15.550 – D. 7.800 E. 7.750) al nastro. Le junior azzurre, con il 42.900 della Squadra, concludono la Team Competition al quarto posto con il punteggio complessivo di 138.100, alle spalle, nell'ordine, di Russia (151.425), Ucraina (141.000) e Bulgaria (140.600). Sofia (7ª) strappa il pass per la final eight alle clavette, Talisa (6ª) per quella al nastro di domani. Le promesse della Ritmica italiana torneranno dunque in pedana, il 3 giugno, insieme alla Squadra, impegnata nelle sfide a otto di specialità, e alle due individualiste senior, Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese, tra le migliori 24 del Vecchio Continente.

CLASSIFICA TEAM COMPETITION

QUALIFICAZIONI CLAVETTE JUNIORES

QUALIFICAZIONI NASTRI JUNIORES

START LIST FINALI DI SPECIALITA' JUNIORES