Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

È scomparsa oggi all’età di 91 anni Olga Orrù, figura di rilievo della ginnastica in Sardegna. Con la sua tenacia, le indiscutibili capacità manageriali e una grande e innata passione non solo ha dato il via negli anni ‘70 e ‘80 allo sviluppo della disciplina della Ritmica sull’isola, ma ha anche creato una realtà dinamica e produttiva, portata avanti con la stessa determinazione da coloro che ne hanno raccolto il difficile testimone. Fondatrice della Società Cristoforo Colombo, che ha militato a lungo in serie A1, crescendo ginnaste di interesse nazionale, Direttrice Tecnica Regionale dei piccoli attrezzi per oltre 25 anni, medaglia di bronzo al merito sportivo del Coni, insegnante di tante giovani allenatrici che la portano tuttora nel cuore e nella mente, con un ricordo piacevolissimo, la professoressa Orrù lascia un vuoto incolmabile nella Ginnastica sarda e in tutto il grande movimento della FGI. Il Comitato regionale presieduto da Stefania Soro, il Presidente federale Gherardo Tecchi e tutto il CDF si stringono nel dolore alla famiglia e ai molti che hanno avuto il privilegio di conoscerla e lavorarci insieme.