Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Pala Banco Desio sede della grande ginnastica ritmica e, per tanti anni, “casa” delle Farfalle azzurre è stato il palcoscenico della seconda tappa del Campionato di Serie. Immancabile, come ogni anno, la tappa lombarda organizzata dalla società San Giorgio ’79 che, come sempre, ha richiamato numerosi appassionati.

È ancora una volta la Faber Ginnastica Fabriano a conquistare il gradino più alto del podio, dopo aver vinto anche la prima prova di Forlì. La squadra composta da Serena Ottaviani, Talisa Torretti, Milena Baldassarri, Sofia Raffaeli e dalla russa Karina Kuznetsova, allenata da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, con il totale di 107,350, ottiene un altro importante traguardo che proietta il team marchigiano in vetta alla classifica provvisoria. Sul secondo gradino del podio l’Udinese, team allenato da Spela Dragas e Magda Pigano che, con il totale di 102,900, ottengono, come a Forlì, la seconda posizione. La squadra friulana era composta da Tara Dragas, Alexandra Agiurgiuculese, Beatrice Pilosio, Lara Paolini e dall’israeliana Linoy Ashram. Terze le ginnaste dell’Armonia d’Abruzzo (p. 96,400). Il team teatino, allenato da Germana Germani e Monia Di Matteo, era formato da Alice Capozucco, Eva Swahili Gherardi, Federica Pettinelli, Alessia Russo, l’ucraina Vlada Nikolchenko e Caterina Allovio.

A premiare le prime tre squadre, rispettivamente il consigliere federale, avvocato Grazia Ciarlitto, il Presidente del Comitato regionale Lombardia Oreste De Faveri e il Sindaco di Desio, Roberto Corti.

La giuria presieduta da Laura Lazzaroni - in giuria superiore la DTN Emanuela Maccarani e la Referente nazionale Alexia Agnani - era composta da Marisa Medda, Chiara Marchetto, Francesca Torchia, Giusy Ancona, Daniela Bucci, Claudia Simeoni, Maria Christina Young, Michela Ciccarelli, Stefania Turbessi, Gianna Cagliano, Maria Antonietta Poricella, Desiré Pagliaccia, Laura Bocchini, Nadia Giovannetti, Daniela Rinaldi e Veronica Longo. La segreteria di gara è stata affidata al Vice Presidente del Comitato Regionale Lombardia Nicolò Maffeis.

Alla fine della gara, standing ovation per le Farfalle Campionesse del Mondo con tre palle e due funi; il vice Presidente della Società San Giorgio ’79, Edoardo Caspani, ha voluto omaggiare le atlete azzurre con un pensiero floreale. Presenti il Capitano Alessia Maurelli, Martina Centofanti (entrambe Avieri scelti dell’Areonautica Militare), Martina Santandrea, Anna Basta, Letizia Cicconcelli, Agnese Duranti, Daniela Mogurean, Francesca Majer, Beatrice Tornatore, Elena Varallo e Laura Paris. Con loro la Responsabile della Squadra Nazionale e DTN Emanuela Maccarani, le tecniche Olga Tishina, Valentina Rovetta, Chiara Ianni, la coreografa Federica Bagnera e l’assistente Martina Pullara. Premiata anche la Responsabile delle individualiste azzurre Elena Aliprandi.

Dallo speaker della manifestazione Fabio Gaggioli è stata anche nominata Talisa Torretti (Faber Ginnastica Fabriano), recente vincitrice della medaglia di bronzo ai Giochi olimpici della Gioventù di Buenos Aires.

Dalla nostra inviata Ilaria Brugnotti

Foto di Daniele Cifalà/FGI

CLASSIFICA 2/a GIORNATA SERIE A GR