Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

E’ ripresa oggi, a pieno regime, l’attività della Federazione Ginnastica d’Italia, impegnata su più progetti, agli albori di una stagione agonistica densa di impegni. È tornato al lavoro anche il presidente federale Gherardo Tecchi, in sede a Roma già dalla giornata di venerdì scorso, malgrado il grave lutto che lo ha colpito proprio il primo di gennaio. “Al di là degli amici e dei parenti più stretti – ha fatto sapere il numero una della FGI - Ho sentito la vicinanza del mondo dello sport, a cominciare dal presidente del CONI Giovanni Malagò, ma soprattutto della Ginnastica. Ho ricevuto tantissimi messaggi di condoglianze da parte di dirigenti sportivi, tecnici, ufficiali di gara, atleti, ma anche di semplici appassionati. Ad ognuno di loro va la gratitudine mia personale e dei miei cari. Quello che è appena iniziato sarà un anno propedeutico per due grandissimi appuntamenti che ci attendono nel 2019, la qualificazione olimpica e la celebrazione per il 150° di fondazione della FGI. Sono sicuro che con l’aiuto di tutti, uniti come una famiglia, faremo grandi cose. Buon anno e buon lavoro!”.