Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Un severissimo Cavallo con maniglie quello di oggi, che non perdona speronando sei finalisti su otto. Alberto Busnari cede lo scettro ad uno Stefano Patron quasi impeccabile sul cuoio, bravo a lasciarsi alle spalle Davide Odomaro – recupera una posizione rispetto all’anno scorso –e, appunto, l’Aviere di Melzo, che dopo diciotto titoli è costretto a cedere il primato al mestrino. Sugli staggi asimmetrici Giorgia Villa sfrutta l’assenza della Rizzelli e della Ferrari e capitalizza l’oro davanti a una Elisa Iorio in ritardo di appena un decimo. Terza Asia D’Amato.

Classifica Cavallo con maniglie
1. Stefano Patron 13.150
2. Davide Odomaro 12.800
3. Alberto Busnari 12.350
4. Lorenzo Galli 11.550
5. Nicola Bartolini 11.300
6. Luca Garza 11.250
7. Carlo Macchini 11.150
8. Fabrizio Valle 8.700

Classifica Parallele asimmetriche
1. Giorgia Villa 14.000
2. Elisa Iorio 13.900
3. Asia D’Amato 13.850
4. Erika Fasana 13.600
4. Giada Grisetti 13.600
6. Lara Mori 13.150
7. Alice D’Amato 12.950
8. Sara Ricciardi 12.850

 

Dall'inviato P.L.G.