Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Dopo aver chiuso al secondo posto all’esordio nel Flanders International Team Challenge 2019, l’Italbaby di Artistica non è stata da meno nelle finali all around per team del torneo internazionale. La baby squadra composta da India Bandiera, Giulia Cotroneo, Veronica Mandriota, Micol Minotti e Chiara Vincenzi (nella squadra mista con l’Australia) ha svolto una buona gara senza sbagliare nulla e ha vinto una medaglia di bronzo con il totale di 204.328 punti, alle spalle del Belgio (207.425 punti) e della Romania (205.827 punti). A seguire le altre cinque Nazionali impegnate nella final eight che ha chiuso la competizione belga. Grande soddisfazione per la delegazione italiana che ha accompagnato le ginnaste azzurre a Gent, da dove ritornano con un bel bagaglio di esprienza e successi in una delle loro prime prove in campo internazionale. I tre allenatori Marco Campodonico, Monia Marazzi e Rosanna Ripamonti, scelti per il torneo dal Direttore Tecnico Nazionale Enrico Casella, non hanno risparmiato i complimenti per le junior dei grandi attrezzi.

Risultati Flanders International Team Challenge