Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

I più giovani atleti azzurri della Ginnastica Artistica sono pronti a confrontarsi con i pari età di tutto il mondo. L'occasione sarà il 15° Austrian Tgw Future Cup, l'incontro internazionale che ospiterà le migliori squadre giovanili da 16 paesi e 4 continenti, in scena il 24 novembre alla Tipz Arena di Linz in Austria. Per la competizione austriaca il Direttore Tecnico Nazionale dell'artistica maschile Giuseppe Cocciaro ha convocato i ginnasti Leone Airaghi (Juventus Nova Melzo), Lorenzo Bonicelli (Ghislanzoni Gal), Massimo Cerfogli (Milan Gym Lab 2013), Davide Oppizzio (Ginnastica Meda), Tiziano Perni (Ginnastica Civitavecchia), Cristiano Raffa (Ginnastica Victoria Torino), Gabriele Tisselli (Gymnastic Romagna Team) e Jacopo Zuliani (Roma 70). La delegazione azzurra, che partirà venerdì alla volta di Linz, sarà completata dai tecnici Pamela Cauli, Nicola Costa, Leonardo Ferrante, Mauro Palascino e Alessandro Zanardi oltre che dai due ufficiali di gara Paolo Laghezza (funzionario delegato) e Ferdinando Fedeli.

Foto Dario Ventre/FGI