Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

L’European Youth Olympic Festival è il più importante evento giovanile del Vecchio Continente, che si svolge sotto l’egida del CIO e quest’anno festeggia il 25° anniversario dalla sua prima edizione. L’evento multidisciplinare estivo, che appartiene all’European Olympic Committees, riunisce i giovani atleti dai 14 ai 18 anni e quest’anno si svolgerà dal 21 al 27 luglio nell’ormai consueta cornice di Baku in Azerbaijan. Non potrà mancare senz’altro la Ginnastica, che prenderà parte alla rassegna continentale giovanile con i promettenti azzurrini della sezione di Artistica maschile e femminile. Per l’occasione il Direttore Tecnico Nazionale dei grandi attrezzi maschili Giuseppe Cocciaro ha convocato Lorenzo Bonicelli (Ghislanzoni Gal), Ivan Brunello (Ares) e Lorenzo Casali (Giovanile Ancona): tutti e tre classe 2002 e con all’attivo, in questa stagione agonistica, diverse esperienze internazionali che sono servite loro per farsi le ossa. Per quanto riguarda la femminile, invece, il DTN Enrico Casella ha chiamato per la spedizione azera Veronica Mandriota (Brixia), Chiara Vincenzi (Inside Wellness Gym) e Micol Minotti (Centro Sport Bollate). Anche il trio delle azzurrine, le prime due sono classe 2005 mentre l’ultima è di un solo anno più grande rispetto le compagne, si è messo sulle spalle un importante bagaglio di esperienza nelle varie gare disputate quest’anno in giro per il mondo. I due gruppi della maschile e della femminile, accompagnati agli EYOF in Azerbaijan rispettivamente dai tecnici Pamela Cauli e Marco Campodonico, inizieranno la loro competizione alla National Gymnastics Arena di Baku nella giornata di giovedì 23 luglio e la concluderanno sabato 27 luglio. La delegazione italiana, in partenza il 20 luglio da Roma e guidata dal capodelegazione Giuseppe Cocciaro, sarà completata dagli ufficiali di gara Carmine Luppino e Sandra Fei oltre che dal fisioterapista Alessandro Cervati.

Photo Credit - EYOF Baku 2019