Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il 15 febbraio prossimo a Mosca, presso lo State Central Concert Hall, andranno in scena le qualificazioni per i Giochi Olimpici giovanili (YOG) del 2018, in programma a Buenos Aires - in Argentina - dal 6 al 18 ottobre. Eva Gherardi (Armonia d'Abruzzo) e Talisa Torretti (Fabriano) sono le convocate dalla neo direttrice tecnica nazionale di Ginnastica Ritmica Emanuela Maccarani. Le ginnaste di 33 nazioni si sfideranno nel concorso generale. Le migliori 18 atlete (massimo una per nazione) saranno le qualificate per la 3ª edizione degli YOG (la prima quella di Singapore nel 2010 e la seconda quella di Nanjing nel 2014). Quattro anni fa, sempre a Mosca, Arianna Malavasi e Ginevra Fiore Parrini provarono a staccare uno dei sette lasciapassare per l'Olimpiade della Gioventù (i partecipanti hanno un'età compresa tra i 13 e i 18 anni) non riuscendo, però, nell'ardua impresa. Conclusero la loro gara in 21ª e 24ª posizione. Insieme alle due stelline dei piccoli attrezzi partiranno alla volta della capitale russa anche le allenatrici Germana Germani e Julieta Cantaluppi e l'ufficiale di gara Marta Pagnini.