Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La Federazione Internazionale di Ginnastica ha inaugurato, martedì scorso, la sua nuova sede, vicinissima alla stazione centrale di Losanna. Il Presidente FIG Bruno Grandi, che alla fine del 2016 lascerà il timone della più antica Federazione internazionale al successore Morinari Watanabe, insieme al numero uno del CIO Thomas Bach ha effettuato il tradizionale taglio del nastro durante una cerimonia che ha visto la partecipazione di numerose personalità del movimento olimpico. Tra gli ospiti c’erano membri del CIO e del suo Esecutivo, diversi presidenti e segretati generali di federazioni mondiali nonchè rappresentanti della città elvetica e del Cantone Vaud, incluso il ministro di Stato Philippe Leuba.“Dopo vent’anni di presidenza, ho il piacere di lasciare a Morinari Watanabe le chiavi di una solida federazione. Questa struttura è un testamento del crescente prestigio che la Ginnastica vanta sulla scena internazionale”, ha commentato Grandi. La FIG, decana delle Federazioni olimpiche, ha avuto tanti indirizzi nel corso della sua storia. Fondata nel 1881 nella città belga di Liegi, ha poi seguito i suoi presidenti prima in Francia, poi in Polonia e infine in Svizzera, dove ha ripreso a svolgere la sua attività al termine del secondo conflitto mondiale. Dopo le parentesi di Ginevra, Lyss e Moutier, la sede è stata spostata a Losanna, capitale olimpica nel 2008, all’interno di una suggestiva villa del diciannovesimo secolo sulla Avenue de la Gare 12. Tuttavia, nel corso degli anni lo spazio è diventato sempre più stretto e meno adatto alle moderne esigenze professionali, per questo il Comitato Esecutivo ha deciso di investire 16.5 milioni di franchi svizzeri nella costruzione di un nuovo palazzo, situato al 12A della stessa via.

 


 


 


Fonte tradotta e rielaborata da FIG