Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Cerca una società

Cerca la società per denominazione, regione o provincia

A.S. DIL IL MOVIMENTO

Codice d'affiliazione001737

Comitato09 - C.R. UMBRIA

SedeVIA POMPEO CAMPELLO, 2, 06049, Spoleto(PG)

Telefono074345948

Fax074345948

PEC001737@pec.federginnastica.it

WEBhttp://digilander.libero.it/ilmovimento/

ImpiantoPalestra IL MOVIMENTO

Sede ImpiantoVIA DEI VETRAI, 58, 06049

Settori Aerobica Artistica Maschile Ginnastica per tutti Ritmica Trampolino Artistica Femminile Salute e Fitness

Data prima affiliazione1997-04-11

Descrizione La Società di ginnastica artistica "IL MOVIMENTO", affiliata alla Federazione Ginnastica d'Italia, nasce dall'idea del Presidente FRANCESCO RAGNI e della Direttrice Tecnica DANIELA OTTAVI di portare a Spoleto e Bevagna una disciplina così importante per la corretta crescita della struttura corporea dei bambini e dei ragazzi e così prestigiosa per l'Italia grazie a campioni come Jury Chechi.
"IL MOVIMENTO è affiliato alla Federazione Ginnastica d'Italia codice: 09/1737 e svolge attività di Ginnastica Artistica Femminile e Maschile, Ginnastica Aerobica, Ritmica e Generale, in un territorio compreso tra Bevagna e Spoleto, coinvolgendo un'utenza compresa tra i 4 ed i 60 anni. L'attività de "IL MOVIMENTO", considerando periodi di allenamento e gare, va da settembre a luglio, comprende anche l'organizzazione di gare e la partecipazione a tornei sia di carattere regionale che nazionale.
La filosofia de "IL MOVIMENTO" va al di là del mero risultato agonistico; la società infatti, ha come scopo principale, quello di educare gli iscritti ai principi e valori morali del rispetto dell'altro, sia esso compagno o avversario, del risultato ottenuto solo grazie ai propri meriti, dello sport che è sopratutto "stare insieme". I nostri istruttori, i nostri dirigenti vogliono essere principalmente degli amici, dei punti di riferimento sui quali poter contare in ogni momento, fuori e dentro la palestra.